Chi siamo

Come mai ha questo nome?  
 
Patrono e Titolare dell’Istituto è «San Gabriele Arcangelo» – da cui esso prende il nome –, inviato alla vergine Maria per annunciarle l’incarnazione del Figlio di Dio (cfr. Lc 1,26-38). L’Istituto, già nella sua denominazione, è dunque un chiaro riferimento all’Annunciazione e al mistero dell’Incarnazione. Fin dalla fondazione, don Alberione assicurava oralmente ai membri dell’Istituto (Gabrielini) che essi sono «inseriti nel mistero dell’Incarnazione», nel senso che operano in conformità alla pedagogia divina, per cui è Dio che raggiunge l’umanità attraverso il Messaggero celeste e, in forma definitiva, mediante il Figlio fatto uomo. Analogamente, i Gabrielini penetrano nel mondo testimoniando la propria esperienza cristiana là dove vivono, operano e lavorano.